Home » Valutazione di Azienda » Performances e Valore dell'azienda

Performances e Valore dell'azienda

Performances e Valore dell'azienda - Valutazione Azienda in 24 ore
La valutazione periodica dell'azienda abbinata all'analisi di bilancio costituisce un fattore chiave di successo dell'impresa.
Anche se non si intende cedere o acquistare un'azienda o una quota della società proprietaria e non si è alle prese con altre operazioni straordinarie di impresa, che rendono obbligatorio e non solo opportuno, per ragioni di garanzia rispetto ai terzi (trasformazioni, fusioni, scissioni, scorpori, conferimenti, compravendite infragruppo, IPO, ecc.),  stimare il valore dell'azienda, è sempre consigliabile procedere periodicamente all'effettuazione di un "tagliando" su un bene così prezioso, per sé e per la collettività. Stimare il valore dell'impresa e valutarne il comportamento sul mercato, induce sempre a riflessioni ed innovazioni positive, non sempre "onerose" sul piano finanziario, oltre che particolarmente gradite al sistema bancario, oggi sempre più irrigidito nei movimenti dalle regole di Basilea 2.  Dalle analisi di valutazione condotte - che implicano anche un'accurata indagine dell'evoluzione nel tempo dei principali indicatori ed aggregati di bilancio e del loro atteggiarsi rispetto al settore di appartenenza - può così emergere l'opportunità di procedere:
-ad un consolidamento delle passività per rispondere ad esigenze di maggiore omogeneità delle fonti rispetto agli impieghi;
-ad un'iniezione di liquidità in presenza di un struttura finanziaria sufficientemente flessibile;
-ad una ricapitalizzazione per ovviare ad una situazione di eccessivo indebitamento relativo, anche mediante rinuncia a crediti vantati (azione che beneficia oggi di apposito bonus fiscale) o il coinvolgimento di partners affidabili;
-ad una riduzione del capitale circolante netto, ridiscutendo termini di incasso e pagamento, o migliorando la gestione delle scorte;
-alla dismissione di asset o rami di azienda non essenziali e non particolarmente profittevoli per sè ma di grande valore sinergico per altre imprese;
-ad un approfondimento delle ragioni per cui alcune categorie di costo divergono negativamente, in modo significativo, rispetto ai propri concorrenti diretti.
Queste sono solo alcune delle motivazioni che dovrebbero indurre a stime periodiche di valore della propria impresa, che possano poi consentire una verifica di quanto si è creato o quanto si è distrutto in termini di valore nell'intervallo di tempo intercorrente dall'ultimo check-up e dare piena consapevolezza dei punti di forza e di debolezza aziendali.
commenti (0)