Home » Metodi valutazione Azienda » METODO MISTO REDDITUALE-PATRIMONIALE

METODO MISTO REDDITUALE-PATRIMONIALE

METODO MISTO REDDITUALE-PATRIMONIALE - Valutazione Azienda in 24 ore
Il metodo misto reddituale-patrimoniale mira a far emergere il valore dell'azienda dalla sommatoria del patrimonio netto rettificato e dell'avviamento.
METODO MISTO REDDITUALE-PATRIMONIALE  
 Il metodo misto reddituale-patrimoniale mira a far emergere il valore dell'azienda dalla sommatoria del patrimonio netto rettificato e dell'avviamento, inteso quest'ultimo come l'insieme dei sovraredditi (attualizzati) conseguibili in futuro dall'impresa rispetto a quelli mediamente conseguiti da aziende appartenenti al medesimo settore.

La ratio del metodo
Il metodo patrimoniale misto si differenzia dal metodo patrimoniale complesso per il fatto di incorporare una procedura di stima del valore dell'avviamento in grado di correggere l'ottica patrimoniale attraverso un giudizio di tipo reddituale. Tale criterio viene denominato "misto", in considerazione del fatto che esso prende in considerazione sia l'aspetto patrimoniale (patrimonio netto tangibile rettificato) sia quello reddituale (avviamento).

Le fasi del processo
Secondo la metodologia patrimoniale mista, il valore dell'azienda sarà dato dal:
- valore del patrimonio, determinato operando le dovute rettifiche di valore a quegli elementi che non hanno valori coincidenti da un punto di vista contabile-economico;
- valore dell'avviamento, che tende a rettificare l'aspetto patrimoniale ed a valutare l'azienda in considerazione della sua capacità di generare reddito prospettico.
Per il calcolo dell'avviamento possono essere impiegate due distinte procedure:
- Applicazione di un moltiplicatore ad un dato espressivo dei volumi di attività dell'azienda;
- Determinazione dell'avviamento come differenza tra la redditività dell'azienda esaminata e quella "medio-normale" del settore. Tale differenza verrà successivamente proiettata per un periodo prospettico generalmente di tre-cinque esercizi. Il valore attuale della differenza di redditività riscontrata nel periodo di tempo considerato costituisce il goodwill (badwill se negativo) che, sommato alle componenti tangibili del patrimonio netto, finisce con il determinare il valore del patrimonio netto aziendale.
METODO MISTO REDDITUALE-PATRIMONIALE  
La formula per la determinazione del valore dell'azienda (Equity side)

è la seguente:

Formula
 W = K + an¬i1 (R - i x K)
Dove:
K
Patrimonio netto rettificato a valori correnti ottenuto partendo dal capitale netto contabile
an¬ i1
Valore attuale di un rendita unitaria immediata ad un tasso i1 in n anni
I
Tasso che contempla anche il rischio d'impresa
i 1
Tasso di natura finanziaria per l'attualizzazione dei sovraredditi futuri
N
Numero di anni di durata dell’avviamento commerciale
R
È il reddito (netto) medio normalizzato (depurato cioè di eventi eccezionali) previsto per il futuro